giovedì 7 luglio 2011

Piccole soddisfazioni...alici leggere al forno

Quest'anno ci sta davvero mettendo alla prova, ma rieccoci,dopo un nuovo periodo di delusioni, dolori e fatiche, siamo tornati: citando Vasco Rossi " ehh già, siamo ancora qua ...".
Abbiamo avuto anche una piccola ( ...ma per noi non tanto piccola...) soddisfazione dalla nostra giovane amica, che oltretutto è una cuoca, parlando di cibo e gusto ci ha fatto una bella confessione: ci ha detto che da quando le abbiamo fatto provare la vera pizza napoletana non riesce più a gradire le altre, diciamo , " imitazioni".
Questo ci ha dato un grande piacere perchè significa:
1) che la nostra cara amica ci ha dimostrato, ancora una volta, che ha buon gusto;
2) che è utile e necessario diffondere il "verbo" del buon cibo: perchè anche gli addetti ai lavori possono incappare in professionisti poco seri;
3) che c'è sempre bisogno di ampliare le conoscenze di tutti ( noi compresi...naturalmente )



Detto questo, passiamo ad una ricettina con cui vogliamo partecipare al contest di Gianni ( il quale ci ha gentilmente invitati tempo fa...) visto che mancano pochissimi giorni per poter partecipare. ll titolo del post si riferisce anche alla leggerezza delle alici al forno, che sono sane e molto indicate per una genuina alimentazione variata e possono piacere anche ai più piccoli.


Ingredienti:

gr. 250 di alici fresche già aperte e pulite
1 uovo
sale e pepe
pan grattato q.b.

Dopo aver risciaquato le alici, le abbiamo prima passate nel bianco di un'uovo ( leggermente salato ), e poi nel pan grattato. Sulla teglia del forno, dopo aver sistemato della carta forno, abbiamo disposto le alici per la cottura (20 minuti a 180°).
Noi abbiamo anche fatto una piccola prova dietetica: alcune erano solo leggermente infarinate, ma il risultato è stato quello di trovarle un po' asciutte.
Si servono calde e si mangiano rigorosamene con le mani, come piace ai bimbi !!!

8 commenti:

  1. Ciao ragazzi bentornati, spero tutto bene, mi dispiace per il periodo negativo, spero passi alla svelta, grazie per la ricetta,complimenti, bella saporita e semplice, sempre gradite, bacioni a presto rosa buon week end

    RispondiElimina
  2. Anche le cose brutte passano. Coraggio.
    Buone le alici.

    RispondiElimina
  3. Grazie per la ricettina, ideale quando fa caldo!

    I periodi negativi ci sono per tutti, chi più chi meno...ma tutto passa!

    Un caro abbraccio

    Marica

    RispondiElimina
  4. Se sono stati periodi negativi! oggi pensate solo al positivo! cari amici Chiara e Germano.
    Vi auguro un bene che vi faccia dimenticare i tempi negativi passati.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti siete sempre molto cari.

    RispondiElimina
  6. Ciao ragazzi è un piacere fare la vostra conoscenza. i periodi negativi purtroppo ci sono per tutti, ma bisogna sempre guardare avanti.complimenti per la ricetta e per il vostro blog.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  7. Ciao Daniela, benvenuta... e grazie anche a te per l'incoraggiamento ! A presto.

    RispondiElimina
  8. Ciao e grazie a voi per avere ricambiato...
    Mi dispiace per il periodo buio, se non altro quando torna la luce si apprezza di piu' la vita!
    Un caro saluto.
    Dony

    RispondiElimina